BENVENUTI SU STREAMINGCLA

qui troverete: News sportive,Streaming calcistico,Risultati partite serie A/B,Telegiornali,ecc

 

  

LIGA SPAGNOLA: IL BARCELLONA FA 4-2 E ATTENDE IL RISULTATO DEL REAL!

FOOTBALL - 2009/2010 - Barcelone-Saragosse - Messi - Zlatan Ibrahimovic (AFP) - 0

Gli azulgrana strapazzano 4-2 il Maiorca al Camp Nou. Due volte Pedro, quindi Henry e rigore di Messi: questi i marcatori di Guardiola; di Nunes e Keita le reti per gli ospiti. Barcellona che - in attesa che giochi il Real Madrid - sale a +4 sulle Merengues...

Dopo il mezzo passo falso contro l'Osasuna di una settimana fa, e dopo lo sfortunato pareggio contro il Rubin Kazan in Champions League, il Barcellona di Guardiola torna a essere la macchina da gol che tutti conoscevamo.

Al Camp Nou, il 4-2 rifilato al Maiorca proietta gli azulgrana a +4 sul Real, ma le Merengues devono ancora giocare il derby di Madrid contro l'Atletico. La sensazione che si è avuta osservando la partita è che il Barcellona aumentasse il ritmo a proprio piacimento.

Una volta trovato il gol del vantaggio con Pedro, assistito splendidamente da un colpo di tacco di Ibrahimovic (quarto assist e sette gol fin qui nella Liga per lo svedese), il Barcellona ha arretrato il proprio baricentro fino a subire il gol del pareggio a opera di Nunes, colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra.

La formazione di Guardiola non si è per nulla scomposta e, in appena quattro minuti, dal 40' al 44', si è riportata in vantaggio e ha blindato la partita ancora una volta con Pedro e con la prima rete stagionale di Thierry Henry, uno che con la maglia azulgrana viaggia alla media di un gol ogni due partite (32 reti in 63 uscite).

Nella ripresa è accademia, con gli ingressi di Xavi e Messi che servono ad aumentare lo spettacolo. Il Maiorca prova a fare qualcosa, ma è il Barcellona a pungere nuovamente: con Ibrahimovic e Messi soprattutto. Prima i due confezionano una palla gol "illegale" che la Pulce manda sopra la traversa dopo che Ibra aveva saltato Aouate addirittura con un colpo di tacco, quindi all'87', l'ex attaccante dell'Inter si inventa l'azione che manda Messi sul dischetto: pallone da una parte, portiere dall'altra e anche per il fuoriclasse argentino fanno sette gol e quattro assist in campionato. Due minuti dopo il 90' arriverà poi il gol del 4-2 di Keita, ma sarà buono solo per le statistiche. Statistiche che al momento vedono il Barcellona sempre più al comando della Liga spagnola.



Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!